I dittatori potrebbero vivere per sempre

Non me ne vogliate se non riesco a discutere questa obiezione e rimanere serio. Quando avrete finito di leggere l’articolo, sono certo che capirete.

L’obiezione dei “dittatori immortali” si può riassumere come segue: se creassimo il ringiovanimento, senza dubbio tiranni e oppressori d’ogni sorta lo userebbero per vivere “per sempre” e prolungare la loro dittatura all’infinito. Dunque, per scongiurare una simile sciagura, non sarebbe forse meglio non creare il ringiovanimento?

Allora, vediamo un po’. Cosa succederebbe se non creassimo il ringiovanimento? Da una parte, ogni dittatore presto o tardi morirebbe di vecchiaia. Dall’altra, morirebbero di vecchiaia anche pressoché tutte le altre persone del mondo, e non dimentichiamoci che, prima di morire, passerebbero un decennio o due in uno stato di salute sempre peggiore. Tenendo conto che il rapporto “tiranni/persone perbene” tende ad essere molto piccolo, la cosa comincia già a puzzare di fregatura.

Be’, direste voi, ma magari è una fregatura solo per quelle persone che non vivono sotto dittatura; quelli che ci vivono di sicuro sarebbero lieti di sapere che presto o tardi il dittatore passerà a miglior vita, no? Non proprio. Ho una mezza idea che chi vive sotto dittatura potrebbe essere più interessato a mettere fine alla dittatura che al dittatore. Spesso queste due cose coincidono, ma non sempre. Se il dittatore morisse, ma la dittatura continuasse come prima (se non in modo peggiore), cui prodest? Nessuno (eccetto il regime). E badate che quest’ipotesi è tutt’altro che remota, perché se il dittatore è morto di vecchiaia, ha avuto tutto il tempo e il modo di fare figli che possano sostituirlo. D’altra parte, se il dittatore è ancora vivo ma è stato scacciato e il suo regime è stato sostituito da una repubblica democratica, magari il popolo degli ex-oppressi non avrà la sua vendetta, ma almeno è libero. Mi sembra che il secondo caso sia meglio del primo.

Dunque, abbiamo stabilito che non creare il ringiovanimento per impedire ai dittatori di vivere “per sempre” equivarrebbe a gettare via il bambino con l’acqua sporca su scala planetaria, e che potrebbe benissimo non risolvere il problema della dittatura, giacché questa potrebbe essere semplicemente perpetuata da un erede del dittatore. Se questa conclusione non vi pare granché, aspettate di vedere quanto ancora può peggiorare. Se il problema è un Paese sotto dittatura, il nostro obiettivo primario dovrebbe essere quello di accorciare il più possibile l’esistenza della dittatura, il che spesso si ottiene accorciando il più possibile l’esistenza del dittatore e di ogni possibile successore, e meno spesso costringendoli a fuggire. In entrambi i casi, aspettare che il dittatore muoia di vecchiaia non è proprio una gemma di strategia, e non solo perché non abbrevierebbe la durata della dittatura tanto quanto si potrebbe (la dittatura durerebbe di meno se il dittatore venisse accoppato a 40 anni con un colpo di pistola piuttosto che se morisse di problemi di cuore a 80), ma anche perché mentre aspettavamo che il cuore del dittatore smettesse di battere di sua spontanea iniziativa, tutte le persone che si trovavano sotto la dittatura hanno dovuto continuare a sopportarsi il dittatore, e come se non bastasse buona parte di loro si sono anche dovuti sopportare le malattie della vecchiaia. A questo aggiungiamo, di nuovo, che il dittatore verrà quasi certamente rimpiazzato da un altro, e che anche tutto il resto del mondo continua a soffrire e morire di vecchiaia senza una ragione valida. Riassumendo: non creare il ringiovanimento non servirebbe a sbarazzarsi dei tiranni, non impedirebbe ai loro eredi di sostituirli, e costringerebbe tutto il mondo a continuare a soffrire e morire delle malattie legate all’età – quella che in gergo tecnico si dice una soluzione del… be’, ci siamo capiti.

In conclusione: il bambino ci sarebbe molto grato se, anziché buttarlo via con l’acqua sporca, ci preoccupassimo di curare l’invecchiamento. Per liberarsi di tiranni e oppressori, il bambino raccomanda una task-force autorizzata ad usare qualsiasi mezzo, meglio se come sforzo collettivo di più nazioni. Per risultati ottimali, eseguire prima che il dittatore muoia di vecchiaia. 😉

leafLeggi “Immortal dictators” su LEAF
Torna a
Obiezioni al ringiovanimento
Vai a
Obiezioni al vivere “per sempre”
Vai a
Tutte le risposte in breve
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...